Fine mercato tutelato, dl energia slitta alla prossima settimana

(Adnkronos) – Slitta alla prossima settimana il dl energia, "per approfondimenti tecnici in corso", spiega una fonte di governo, chiarendo perché il testo, che contiene novità sul mercato tutelato, non approderà nel Consiglio dei ministri di stasera a Palazzo Chigi. La fine del mercato tutelato dell'energia (luce e gas) che doveva scattare il 10 gennaio prossimo dovrebbe slittare di 6 mesi e fino a un massimo di 12 mesi con novità per le bollette. E' quanto emerge da un articolo contenuto nella bozza del Decreto sicurezza energetica, la cui approvazione è slittata la prossima settimana. "L’Autorità di regolazione per energia reti e ambiente (Arera) – si legge nella bozza del provvedimento – assicura, con propri provvedimenti, che i clienti finali domestici senza fornitore di energia elettrica siano riforniti dagli operatori individuati in esito alle procedure competitive avviate ai sensi dell’articolo 16-ter, comma 2, del decreto-legge n. 152 del 2021, previa adeguata informazione, da svolgersi in coordinamento con le azioni previste ai sensi dell’articolo 1, comma 60-bis, della legge n. 124 del 2017, in ordine ai riferimenti dell’esercente il servizio a tutele graduali individuato per la loro area, prevedendo che il trasferimento dei punti di consegna agli operatori individuati abbia luogo non prima di sei mesi e comunque non oltre dodici mesi dalla data di conclusione delle procedure competitive". —[email protected] (Web Info)