Lucca Comics, Sangiuliano: “Da MiC sostegno forte per creazione Museo del Fumetto”

(Adnkronos) – Il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, ha visitato oggi Lucca Comics e ha confermato l'impegno del suo dicastero a sostenere la creazione del Museo del Fumetto nella città toscana.  "C'è un importante investimento a Lucca, per il momento di 2 milioni di euro, sulla linea dei grandi progetti da parte del ministero della Cultura. Noi vogliamo dare un aiuto forte, condiviso, al Comune di Lucca per creare un Museo permanente del Fumetto che possa essere un'attrattiva di questa città che già si sta connotando bene in questo ambito", ha detto il ministro Sangiuliano parlando con i giornalisti. "Laddove occorreranno altre risorse – ha aggiunto il ministro della Cultura – cercheremo di essere vicini all'Amministrazione comunale. Mi pare un bel progetto che vuole restituire l'ex Manifattura Tabacchi alla città, farne uno spazio vitale, soprattutto per i giovani, e farne uno spazio di condivisione di cultura per tutti". Il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, che ha trascorso gran parte della giornata a Lucca accompagnato dal sindaco Mario Pardini, dai parlamentari Giovanni Donzelli, Alessandro Amorese, Paolo Marcheschi, Riccardo Zucconi e Chiara La Porta e dal direttore d'orchestra Beatrice Venezi. "Lucca Comics è una grande e innovativa manifestazione che sta crescendo di anno in anno tanto da aver raggiunto, ormai, una rilevanza internazionale. È importante la partecipazione di tantissimi giovani che si sentono coinvolti nelle diverse articolazioni dell'evento", ha commentato Sangiuliano.  Il ministro della Cultura si è soffermato a visitare vari padiglioni: gli stand delle Forze Armate; la mostra dedicata a J.R.R. Tolkien, curata da Oronzo Cilli e Roberto Di Meglio; e lo spazio dedicato al progetto "Fumetti nei musei", realizzato dal MiC. "Vogliamo essere vicini a Lucca Comics e all'Amministrazione cittadina. Abbiamo già stanziato due milioni di euro per il Museo del Fumetto e siamo pronti a trovare ulteriori risorse perché è importante dare alla città una struttura permanente in questo ambito", ha ribadito il ministro Sangiuliano al termine della visita. —[email protected] (Web Info)