Musk ha la sua intelligenza artificiale: ecco Grok, la risposta a ChatGpt

(Adnkronos) –
Elon Musk lancia 'Grok', la 'sua' intelligenza artificiale che punta a detronizzare ChatGpt. Grok è stato sviluppato dalla start-up di intelligenza artificiale xAI ed è stato svelato in queste ore. Lo strumento comincerà a funzionare per un "un gruppo selezionato" di utenti del social X. Per il magnate proprietario di 'X' e di 'Tesla' si tratta della miglior intelligenza artificiale "attualmente esistente". Non appena xAI farà uscire la versione beta, ha spiegato Musk, "il sistema Grok sarà disponibile per tutti gli abbonati X Premium+" al prezzo di 16 dollari al mese. "Grok ha accesso in tempo reale alle informazioni tramite la piattaforma X, il che è un enorme vantaggio rispetto ad altri modelli", ha spiegato Musk.  La start-up che fa capo guidata da Musk ha arruolato da ex dipendenti di DeepMind, OpenAI, Google Research, Microsoft Research, Tesla e dell'Università di Toronto. La regia è affidata Dan Hendrycks, direttore del Center for AI Safety, un'organizzazione no-profit di ricerca sull'intelligenza artificiale che e collabora con X. Per Musk si tratta di una rivincita visto che il miliardario aveva partecipato nel 2015 alla creazione di OpenAi, la società che ha lanciato ChaGpt, abbandonata nel 2018 dopo divergenze con gli altri partner, Sam Altman e Ilya Sutskever. Musk si era dimesso dal Cda di OpenAI nel 2018. —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)