Snoop Dogg dice addio alla marijuana: “Ho deciso di smettere”

(Adnkronos) – Con un post di poche parole e una sua foto in bianco e nero Snoop Dogg ha annunciato di aver deciso di smettere di fumare marijuana. "Dopo molte riflessioni e conversazioni con la mia famiglia, ho deciso di smettere di fumare. Vi prego di rispettare la mia privacy in questo momento", scrive il rapper. L'annuncio a sorpresa dell'artista, il cui vero nome è Calvin Broadus, ha diviso i follower tra chi è incredulo e chi scherza sull'improvvisa sobrietà di Snoop Dogg.  Nel corso della sua carriera, il 'marchio di fabbrica' di questo artista è stato il fumo di marijuana, e molte delle sue iniziative commerciali e apparizioni sui media riguardavano la droga. Solo cinque post prima di questo annuncio il rapper ha dichiarato di aver lanciato, insieme alla famosa chef e amica Martha Stewart, una linea di 'Best Bud Bags', pochette di design dotate di un accendino e di uno scomparto per l'erba. Non è la prima volta che Snoop Dogg fa annunci del genere. Nel 2002 aveva dichiarato di voler abbandonare definitivamente la droga. Ma non molto tempo dopo ha avuto una ricaduta e il suo tentativo di 'vita pulita' è stato deriso nel film di Adam Sandler in '50 volte il primo bacio'. Nel 2013, parlando con la rivista GQ, l'artista ha dichiarato di fumare 80 canne di cannabis al giorno.  —spettacoliwebinfo@adnkronos.com (Web Info)