Terremoto in Nepal, scossa di magnitudo 6,4: almeno 140 morti

(Adnkronos) – E' di almeno 140 morti il bilancio provvisorio del potente terremoto che ha colpito il nord ovest del Nepal la notte scorsa. Il sisma, di magnitudo 6,4 con l'epicentro a circa 42 chilometri da Jumla, nella provincia di Karnali, ha fatto crollare diversi edifici, e le autorità temono che il bilancio delle vittime sia destinato a salire. Il primo ministro Pushpa Kamal Dahal 'Prachanda' si è recato a Jajarkot una delle località, insieme a West Rukum più colpita dal sisma che è stato avvertito fino a Nuova Delhi.
Si tratta del terremoto più forte registrato nella regione dal 2015 quando una scossa di magnitudo 7, 8 provocò la morte di almeno 9mila persone.  —internazionale/[email protected] (Web Info)