Usa, pilota fuori servizio tenta di far precipitare volo con 80 passeggeri

(Adnkronos) – Un pilota fuori servizio ha tentato di far precipitare un volo di linea dell'Alaska Airlines che stava volando sulla tratta Everett-San Francisco. L'uomo, Joseph David Emerson, era seduto su uno strapuntino nella cabina di pilotaggio, quando ha tentato di spegnere i motori, ma è stato bloccato dall'equipaggio, che lo ha ammanettato ed è poi è riuscito a far atterrare l'aereo a Portland. A Emerson, in viaggio per San Francisco, dove avrebbe dovuto far parte dell'equipaggio di un 737, sono stati contestati 83 capi di imputazione. A quanto riferito dalla compagnia aerea, il pilota fuori servizio era seduto nella cabina di pilotaggio e “ha tentato senza successo di interrompere il funzionamento dei motori”. Il capitano e il primo ufficiale "hanno risposto rapidamente": la potenza del motore non è andata persa e l'equipaggio ha messo in sicurezza l'aereo senza incidenti. A bordo c'erano 80 passeggeri e quattro membri dell'equipaggio. La Federal Aviation Administration ha dichiarato che l’incidente “non è collegato in alcun modo agli eventi mondiali attuali”. Sul caso indaga l’Fbi. —internazionale/[email protected] (Web Info)